Pisa

Pisa sempre più smart si rinnova online in ottica e-gov

march 6, 2012

Al via la realizzazione del nuovo web site del Comune di Pisa a cura di Liberologico. Non sarà un semplice sito, ma un grande portale, articolato per eterogeneità di contenuti, fonti e strumenti. Il nuovo portale risponderà ai più attuali requisiti in ambito di e-government e di open data: lo scambio di informazioni, di documenti e di dati è l'attività base per lo sviluppo tecnologico di tutte le procedure amministrative.

dbSite, CMS - Content Management System di Liberologico, è la soluzione che si caratterizza proprio per interoperabilità, intesa come capacità di interfacciarsi e di operare reciprocamente con altri sistemi. Si tratta di un requisito essenziale per lo sviluppo del nuovo portale, nel quale saranno integrati più di 30 differenti web site tra quelli delle aziende partecipate e i portali di servizi al cittadino.

L'obiettivo è quello di dare forma e struttura ad un contenitore di informazioni rivolto a target di utenza differenziati, affinché questi siano facilmente indirizzarti verso il livello ed il tipo di informazione che corrisponde alle loro specifiche esigenze. Non solo cittadini, dunque, ma turisti nazionali ed internazionali, enti e istituzioni pubbliche e private, operatori del settore, famiglie, studenti, lavoratori, ecc.

Il progetto accoglie ed applica le indicazioni espresse dalle Linee guida ministeriali per i siti web delle pubbliche amministrazioni aggiornate al 2011, con l'obiettivo di fare del portale del Comune di Pisa un sito web di qualità, intesa in termini di efficacia, efficienza e customer satisfaction.

Il nuovo sito sarà affiancato da una mobile app per un accesso on-the-go ai contenuti del portale e per fornire al tempo stesso un canale di contatto diretto e immediato con il Comune con ampio utilizzo di servizi georeferenziati e funzionalità web 2.0.