home pagae di Internet Culturale

Italians do it… digital!

june 14, 2011

La nuova versione di Internet Culturale, portale di accesso ai cataloghi  e alle risorse digitali delle biblioteche italiane, in seguito ad un'importante opera di reingegnerizzazione a cura di Liberologico, viene presentata al grande pubblico internazionale radunato il 14 Giugno a Roma in occasione della conferenza stampa relativa a "La World Digital Library e il contributo italiano al progetto".

La WDL - World Digital Library è una prestigiosa iniziativa di interesse culturale mondiale, ideata e gestita dalla Library of Congress di Washington con il patrocinio dell'UNESCO.  Si tratta di un archivio digitale mondiale che mette a disposizione degli utenti importanti tesori culturali ed espressioni artistiche e di folklore conservate nelle biblioteche di tutto il mondo.

L'Italia collabora al progetto anche grazie al prezioso apporto di Internet Culturale che, oggi, grazie ad un più avanzato motore di ricerca, permette la consultazione di 20 milioni di record catalografici, derivati dal catalogo collettivo del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), dalle banche dati specializzate per il manoscritto e per le edizioni del XVI secolo, dai cataloghi storici del Mibac, dalla Rete della Musica Italiana e dalla Biblioteca digitale.

Agli ospiti della conferenza, il Ministro Giancarlo Galan, l'Ambasciatore americano David H. Thorne,  H. F. Lenfest, Chairman del James Madison Council, Maurizio Fallace Direttore Generale della DGBID e  James H. Billington Presidente della Library of Congress, vengono presentate le importanti implementazioni della digital library di Internet Culturale, la nuova veste grafica e gli straordinari contenuti ad alta risoluzione.

Internet Culturale, inoltre, è integrato in CulturaItalia, il portale della cultura italiana promosso dal MiBAC, una finestra ancora più ampia che raccoglie tutte le tipologie culturali digitalizzate.